GOLDEN SHARE: RUBINO (FI), FINALMENTE SI DICE BASTA
GOLDEN SHARE: RUBINO (FI), FINALMENTE SI DICE BASTA

Roma, 5 giu. -(Adnkronos)- ''Finalmente''. Cosi' il capogruppo di Forza Italia in commissione attivita' produttive della Camera, Alessandro Rubino, commenta l'approvazione da parte della Ue della comunicazione interpretativa di Monti sulla Golden share che dichiara 'inammissibile' l'interesse nazionale. Convinto che ''se un settore e' strategico e' molto meglio mantenere chiaramente la proprieta' in mano pubblica '' Rubino saluta con soddisfazione ''ogni apertura di infrazione nei confronti di tutti quei paesi che hanno applicato la golden share''.

''Il vero problema delle privatizzazioni nel nostro paese -commenta Rubino- e' che , a monte, non esiste una scelta strategica del governo su quali settori dell'economia mantenere il controllo dello stato. Se questa scelta ci fosse , come e' successo negli altri paesi non ci sarebbe bisogno della golden share. Privatizzare aziende per fare cassa, facendo carne da macello dei piccoli azionisti, per mantenere comunque, con una azione d'oro, in capo allo stato i poteri straordinari e' contro ogni norma di liberalizzazione''.

(Lil/Pn/Adnkronos)