CINEMA: HA 18 ANNI ED E' NAPOLETANA LA 'MONELLA' DI BRASS
CINEMA: HA 18 ANNI ED E' NAPOLETANA LA 'MONELLA' DI BRASS
IL REGISTA, 'LA PADANIA? E' IL TRIANGOLO DELLA GNOCCA'

Roma, 18 giu. (Adnkronos) - Si chiama Anna Ammirati, ha 18 anni ed e' napoletana la star del nuovo film di Tinto Brass 'Monella', le cui riprese inizieranno lunedi' prossimo. Riccioli bruni e occhi da ragazzina, la Ammirati e' stata 'trovata' e non scelta da Brass. ''Mi trovavo in auto sul lungotevere della Vittoria a Roma -racconta il regista-; con la macchina ho sfiorato una ragazzina in motorino; lei e' caduta, io l'ho aiutata a rialzarsi e ho fatto in tempo ad apprezzarla. Lei, invece di sporgere denuncia, mi ha chiesto se le facevo fare un provino per il mio nuovo film''.

In 'Monella', la cui uscita e' prevista per fine gennaio '98, la Ammirati sara' Lola, una sedicenne che, tra gli anni Cinquanta e Sessanta, si innamora del giovane fornaio Masetto (l'attore Mario Parodi); il ragazzo vorrebbe aspettare il matrimonio prima di far l'amore con Lola che, invece, e' molto piu' 'vivace' del suo promesso sposo e mette gli occhi su Andre' (l'inglese Patrick Mouel), amante di sua madre Zaira. ''Ho scelto di ambientare il film in Padania -spiega Brass-, nessun riferimento alle vicende di Bossi e della Lega, visto che la mia storia si svolge in un'altra epoca; ma e' vero che in quella zona ci si diverte parecchio: se Bossi dice che loro ce l'hanno duro, io aggiungo che la Padania e' 'il triangolo della gnocca'''. (segue)

(Mag/Gs/Adnkronos)