HOLLYWOOD: DIECI ANNI FA MORIVA FRED ASTAIRE
HOLLYWOOD: DIECI ANNI FA MORIVA FRED ASTAIRE
QUELLE GAMBE DA UN MILIONE DI DOLLARI

Roma, 18 giu. -(Adnkronos)- Il verdetto del suo primo provino fu disastroso: 'Non sa recitare, non sa cantare, sa ballare, ma appena un po''. Qualche anno piu' tardi la Rko, la major per la quale realizzo' le sue interpretazioni migliori, gli stipulo' un polizza che assicurava quelle gambe per un milione di dollari dell'epoca.

Scompariva a Los Angeles dieci anni fa, il 22 giugno del 1987, Fred Astaire, l'attore americano che trasferi' il mito del musical di Broadway sui nastri di celluloide dell'industria cinematografica di Hollywood. I teatri di New York li conosceva a menadito. Vi aveva esordito, facendo coppia fissa con la sorella Adele, fin dall'eta' di undici anni, spuntando la prima scrittura a Broadway nel lontano 1917.

Alto, dinoccolato, con quel tocco di eleganza raffinata che gli deriva dalla sua origine austriaca (si chiamava in realta' Fredrick Austerlitz), Fred debutta sul set nel 1933, interpretando una piccola parte in 'La danza di Venere', accanto alla grande Joan Crawford. Lo stesso anno, in 'Carioca' di Thorntorn Freeland incontra Ginger Rogers, con cui da' vita ad una delle coppie piu' affiatate e celebri della storia del cinema. (segue)

(Rpa/Gs/Adnkronos)