FUMETTI: LA RIVISTA 'EUREKA' COMPIE TRENT'ANNI
FUMETTI: LA RIVISTA 'EUREKA' COMPIE TRENT'ANNI
LANCIO' ANDY CAPP E MAXMAGNUS

Roma, 3 nov. -(Adnkronos)- I suoi personaggi piu' famosi? Andy Capp e Maxmagnus. Il suo intento dichiarato? Togliere quote di lettori a Linus, il maggior mensile di fumetti che teneva banco dall'aprile 1965. Nasceva 30 anni fa, nel novembre del 1967, 'Eureka', un mensile di fumetti ideato e diretto da Luciano Secchi, edito dall'Editoriale Corno. Lontana dagli schemi intellettualistici del suo piu' illustre rivale, il mensile gioco' la carta dell'umorismo non trascurando alcuni personaggi del filone di evasione avventurosa sia di produzione inglese che americana.

L'eroe di 'Eureka', che alla sua uscita costava 300 lire, e' Andy Capp creato da Reg Smith, che tuttora furoreggia sulle pagine della 'Settimana enigmistica' nelle 'Vicende di Carlo e Alice'. E' un rissoso tappetto con l'immancabile cappello scozzese che gli copre gli occhi e la mezza cicca che gli pende dal labbro inferiore, in perenne lite con tutto e con tutti, a cominciare dalla moglie. Smithe lo creo' il 5 agosto del 1957 per l'edizione Nord del 'Daily Mirror' che, visto il successo della strip, lo trasferi' nell'edizione nazionale il 14 aprile dell'anno successivo. Ad Andy Capp era dedicata l'intera pagina di copertina del primo numero di 'Eureka'.

Altro personaggio celebre lanciato dalla rivista fu 'Maxmagnus', re di un paese collocato in epoca remota e imprecisata che, tramite il suo primo ministro, 'l'Amministratore fiduciario' compie ogni sorta di vessazione suoi suoi cenciosi e perennemente affamati sudditi. Ideato da Max Bunker (Luciano Secchi) e realizzato da Magnus (Roberto Raviola) il fumetto debutto' nel marzo 1968 sul numero 5 del mensile. Altri celebri eroi di 'Eureka' furono poi 'Il giudice Morris' e 'The Spirit', sorta di antieroi ricchi di spunti autoironici. La 'penna critica' piu' autorevole della rivista fu quella di Carlo Della Corte.

(Rpa/Pn/Adnkronos)