OKLAHOMA: APERTO IL PROCESSO A NICHOLS, COMPLICE DI MCVEIGH
OKLAHOMA: APERTO IL PROCESSO A NICHOLS, COMPLICE DI MCVEIGH

Denver, 3 nov. - (Adnkronos/Dpa) - Terry Nichols e' stato ''fianco a fianco'' a Timothy McVeigh nell'organizzazione dell'attentato ad Oklahoma City che il 19 aprile 1995 uccise 168 persone. E' quanto ha dichiarato il capo dei ''prosecutor'' Larry Mackey alla giuria di sette donne e cinque uomini che da oggi nell'aula del tribunale di Denver assisteranno alla presentazione delle prove contro il secondo imputato dell'attentato terroristico piu' drammatico della storia americana. McVeigh e' stato condannato, nella stessa aula, alla pena di morte la scorsa estate.

''Terry Nichols piu' Tim McVeigh, e' uguale alla distruzione dell'Alfred Murrah building'', ha dichiarato Mackey riferendosi all'uffico federale sventrato dall'esplosione del pulmino, imbottito di esplosivo che Nichols, secondo l'accusa, avrebbe aiutato a procurare. L'uomo, di 42 anni, ha a suo carico otto imputazioni per omicidio di primo grado e tre per attivita' dinamitarda, le stesse che aveva McVeigh. Anche Nichols, se condannato, rischia la pena di morte. Nella sua casa sono state trovate dagli inquirenti le ricevute per l'acquisto del fertilizzante usato come esplosivo, dei detonatori e delle armi rubate.

(Ses/Zn/Adnkronos)