BAUDO: DISPIACIUTO PER 'FANTASTICO'- E' L'ORA DEL 'REAL SHOW' (2)
BAUDO: DISPIACIUTO PER 'FANTASTICO'- E' L'ORA DEL 'REAL SHOW' (2)

(Adnkronos) - Anche ''Tiramisu''' comunque non brilla per l'audience: nella serata del martedi' e' stato superato in ascolti da altri programmi, compreso il ''Novant8'' di Sassoli. ''Devo dire che l'avevo previsto, -afferma Baudo- anzi l'avevo anche detto in conferenza stampa di presentazione: andiamo il martedi' in mezzo alle partite e agli sceneggiati, preti che vanno nelle carceri e questa roba qui, saremo 'fregati' da una concorrenza che e' ostile alla leggiadria. Perche' tutto quello che va bene, vedi 'Chi l'ha visto?', vedi 'Un prete tra noi', e' speculare alla realta' del paese: e' una rappresentazione sceneggiata di un paese che vive drammi collettivi autentici. Quindi la televisione diventa specchio della vita, 'real show', e ha quindi una possibilita' di successo in piu'''.

Ma non per questo e' tornata l'ora della cosiddetta ''tv verita''': per Baudo ''la tv sarebbe troppo triste. Io credo che improvvisamente la gente avra' bisogno di aprire le finestre per avere un po' d'aria non salubre ma diversa e leggiadra''. Nel frattempo dato che ''l'intrattenimento triste non si puo' fare, si puo' tentare di fare intrattenimento un po' piu' accurato, meno banale, ma sempre intrattenimento dev'essere. Senno' -conclude Baudo- confondiamo i generi: non e' che puoi mettere al centro di un varieta' un bel delitto...''.

Intanto Pippo Baudo, a causa della parotite epidemica che lo costringe all'isolamento, ha dovuto spostare l'appuntamento che aveva in programma dopodomani con il neodirettore di Canale 5 Maurizio Costanzo. ''Senno' gli attacco gli orecchioni... Comunque lo incontrero' prestissimo. Problemi? Con Maurizio ci conosciamo da 40 anni...''.

(Val/Pn/Adnkronos)