MONTESANO: ''NON MI SONO RITIRATO PER VIGLIACCHERIA''
MONTESANO: ''NON MI SONO RITIRATO PER VIGLIACCHERIA''
E A MAGALLI UN ''IN BOCCA AL LUPO''

Roma, 3 nov. - (Adnkronos) - ''Per Magalli consigli non ne ho, lui e' un uomo di Tv. Se la cavera' bene, in bocca al lupo''. Enrico Montesano passa cosi', all'Adnkronos, 'il testimone' al suo successore. ''Io sono un attore, faccio il varieta' una volta ogni 8 anni. Magalli e' un volto della Tv. I conduttori devono essere volti televisivi, come Bongiorno o Baudo''.

Il suo 'Fantastico' -riflette Montesano- forse non era piu' un vero varieta': ''Era diventato un contenitore di due ore e un quarto. Cosi' e' difficile. Bisogna mettere insieme tanti tasselli spesso contrastanti: i numeri, la lotteria, i tempi televisivi''. A sorprenderlo, assicura, e' stata soprattutto ''la grande ttenzione dei media. Io stavo solo facendo un varieta' per far ridere, forse non faceva ridere a sufficienza. Abbiamo provato e non ci siamo riusciti''. Crisi del formula varieta' o crisi di Montesano? ''Forse io sono la vittima -dice lo show man- anche se il pilota la sua responsabilita' ce l'ha sempre''. E adesso, ''una pausa di riflessione, mi ripoto. Poi mi aspetta il teatro. Il pubblico che mi vuole bene mi seguira' sempre, capiranno che questo non e' stato un ritiro per vigliaccheria''.

(Gmg/Zn/Adnkronos)