BORSA: MIBTEL INVARIATO, SCAMBI ANCORA SOTTO I MILLE MLD
BORSA: MIBTEL INVARIATO, SCAMBI ANCORA SOTTO I MILLE MLD
BANCA ROMA +5,80 PC, INA +2,85 PC

Milano, 11 nov. (Adnkronos)- Piazza Affari archivia con il Mibtel invariato a quota 14.817 e il Mib 30 il rialzo frazionale dello 0,08 pc a 21.902 un'altra seduta fiacca e prudente che ha visto ancora gli scambi attestarsi al di sotto dei mille mld di controvalore (907,1 mld), pur se in lieve aumento dagli 873 della vigilia.

Nemmeno l'apertura positiva di Wall Street e' riuscita a dare un po' di sprint alla giornata borsistica sulla quale sono pesate le incertezze per la crisi, non ancora esaurita, delle borse asiatiche e sudamericane. Milano comunque, assieme a Zurigo, e' l'unica europea positiva. Da segnalare pero' la chiusura per festivita' di Parigi e di alcuni mercati obbligazionari americani.

Sono riusciti a movimentare un po' il listino titoli come Banca Roma, Ina, Edison e Pirelli. Dopo l'applicazione del prospetto per la privatizzazione le Banca Roma hanno volato alto per tutta la seduta mettendo a segno un rialzo finale del 5,80 pc a 1.604 lire e del 3,94 pc a valore ufficiale. Cio' con ben 10 mln di pezzi scambiati, quasi il triplo della vigilia. Brillanti anche le Ina che oltre a guadagnare il 2,85 pc mettendo a segno il nuovo massimo a 2.860 lire, hanno registrato il maggior numero di scambi per quantita' trattate, con ben 28,3 mln di pezzi passati di mano.

Da segnalare, poi, il bel rimbalzo delle Pirelli, con le Pirellona a +1,01 pc e le Pirellina a +3,81 pc. In tensione anche i titoli energetici: Edison a +3,13 pc a Sondel a +2,52 pc. (segue)

(Plu/Lr-Pe/Adnkronos)