DEBITO PUBBLICO: DCR RATING 'AA' A QUELLO ITALIANO
DEBITO PUBBLICO: DCR RATING 'AA' A QUELLO ITALIANO

Roma, 11 nov. (Adnkronos)- I titoli di stato in valuta estera incassano una 'AA' da Dcr. La societa' di rating inoltre valuta ''probabile'' un miglioramento ad 'AA+' nei prossimi due anni, ''se il circolo virtuoso innestato dal risanamento finanziario, la stabilita' dei prezzi e la diminuzione dei tasis di interesse continueranno a sostenere il miglioramento degli indicatori di debito''.

La valutazione di Duff & Phelps e' riferita ai titoli in valuta estera a lungo termine, incluse le emissioni in Euro. Dcr parla di un paese ''con un'economia tra le principali a livello mondiale e membro fondatore dell'Ue, una solida struttura istituzionale'' che consente al paese di ''superare le periodiche crisi politiche contenendo i danno per l'economia'', un export ''molto diversificato ed altamente competitivo''. Inoltre ''il succeso del paese nel raggiungimento della stabilita' macroeconomica in linea con i parametri di Maastricht, con un disavanzo complessivo del 3 % del Pil, un tasso di inflazione dell'1,8% e un differenziale atteso a fine '97 sostanzialmenteinferiore all'1% sugli interessi a lungo termine con i tasis tedeschi corrispondenti''.

La societa' parla di ''impressionante convergenza macroeconomica con i principali paesi europei, ma non sono subordinati all'effettiva attazione dell'Ume secondo i tempi stabiliti cioe' nel '99''. Inoltre Dcr prevede che ''l'Italia divenga membro dell'Ume sin dall'inizio''.

(Sec/Pe/Adnkronos)