SANITA': DA GENNAIO NOMI FARMACI IN 'BRAILLE'
SANITA': DA GENNAIO NOMI FARMACI IN 'BRAILLE'
IN ARRIVO ANCHE SEGNALI D'ALLARME PER PARTICOLARI USI

Roma, 11 nov. -(Adnkronos)- Dal primo gennaio prossimo anche i nomi dei farmaci passati dal Servizio sanitario nazionale e messi in commercio per quella data dovranno portare la scritta in 'braille'. Si amplia cosi', per effetto di una norma della legge finanziaria '97, il ventaglio di prodotti accessibili anche ai non vedenti. Oggi, infatti un decreto tecnico ad hoc del ministro della Sanita' pubblicato sulla G.U. rende applicabile l'articolo 31 della legge 662/96.

Non solo. La confezione dovra' recare eventualmente un segnale di allarme, sempre con la scrittura a punti, che richiami l'attenzione del paziente sull'esistenza di particolari condizioni d'uso.

(Tes/Pn/Adnkronos)