WELFARE: PINZA, GIUSTA L'OMOGENEIZZAZIONE PER BANKITALIA
WELFARE: PINZA, GIUSTA L'OMOGENEIZZAZIONE PER BANKITALIA

Roma, 11 nov. -(Adnkronos)- ''L'idea prevalente nel Paese, e che io condivido, e' che dove non c'e' una giustificazione particolare per la diversita' dei trattamenti sia bene lavorare sulla omogeneizzazione''. Cosi' il sottosegretario al Tesoro Roberto Pinza interviene sulla questione delle pensioni dei dipendenti della Banca d'Italia.

''Ho stima e considerazione per la Banca d'Italia -dice Pinza in una pausa del convegno sull'Euro- e sono sicurissimo che considera largamente prevalente l'interesse del Paese ed il risanamento del sistema previdenziale''.

Quanto all'ipotesi della costituzione di un fondo complementare, ''mi pare che la linea del governo sia stata abbastanza esplicita. D'altra parte esprime il comune sentire degli italiani, cioe' tutti capiscono che ci possono essere delle posizioni differenti in relazione a entita' contributive o eta'. Quello che hanno maggiore difficolta' a capire e' la diversita' dei trattamenti. Questo riguarda tantissime cose, il pubblico e il privato, tanti aspetti all'interno del pubblico, autonomo e dipendente''.

Sul fronte pensioni c'e' poi una questione generale: ''Da una parte accelerare la costituzione dei fondi pensione, dall'altra non creare situazioni di disparita' eccessive all'interno del sistema pensionistico. Queste sono le due linee guida. Poi ci sono tutti i problemi specifici e di dettaglio che verranno esaminati nelle sedi competenti''.

(Kat/Pn/Adnkronos)