I FATTI DEL GIORNO. 1/A EDIZIONE (3): L'INTERNO
I FATTI DEL GIORNO. 1/A EDIZIONE (3): L'INTERNO

Roma. Lunga conversazione telefonica fra il presidente del Consiglio Romano Prodi e Marco Pannella. A chiamare e' stato il premier, dopo un attento studio dei dati sull'informazione tv riguardanate la lista Pannella elaborati dall'Osservatorio di Pavia e trasmessi a Prodi dal sottosegratario alla presidenza Arturo Parisi. Nel corso della ''lunga telefonata'', Prodi ha riconosciuto la ''presenza sostanzialmente irrilevante'' della lista Pannella nei programmi Rai, Mediaset e Tmc. E ha assicurato a Pannella un proprio personale intervento, sollecitando pertanto il leader radicale a mettere fine allo sciopero della fame. Intanto il senatore Pietro Milio lancia un appello a tutti i parlamentari per ''chiedere al Presidente Scalfaro di nominare Pannella senatore a vita''.

Roma. Sembra ormai inevitabile lo slittamento del rientro in Italia dei Savoia, ipotizzato dal testo unico al vaglio di Montecitorio per il primo gennaio del prossimo anno. La modifica alla tredicesima disposizione transitoria della Costituzione prevede, infatti, che i primi due commi della stessa norma esauriscano i loro effetti a decorrere dal 1 gennaio 1998. Ma e' un traguardo che difficilmente potra' essere raggiunto, dal momento che, trattandosi di legge costituzionale, e' necessaria la doppia lettura di Camera e Senato. Questo significa che, con la finanziaria alle porte, il provvedimento potrebbe concludere il suo doppio iter non prima di marzo, facendo cosi' slittare il rientro dei Savoia. ''Nella sostanza -assicura il relatore di maggioranza Domenico Maselli- non cambia nulla. L'importante, sempre che le forze politiche siano d'accordo, e' che dopo 50 anni possa essere considerato chiuso un capitolo della storia di questo Paese''.

Roma. In occasione delle elezioni Amministrative di domani i Telegiornali, il Giornale Radio e Televideo della Rai seguiranno l'andamento del voto oltre che nelle varie edizioni, con programmi speciali di informazione e approfondimento. A realizzare exit poll, proiezioni, sondaggi e flussi elettorali per queste elezioni, che interessano circa 10 milioni di cittadini, sara' l'Abacus che ha gia' svolto questo compito in occasione delle precedenti elezioni amministrative. Per il primo turno delle elezioni amministrative saranno forniti gli exit poll per le citta' di Venezia, Genova, Roma e Napoli. Il primo exit poll e' previsto alla chiusura dei seggi, alle 22.

Roma. Adriano Sofri, Giorgio Pietrostefani e Ovidio Bompressi, condannati per l'omicidio del commissario Calabresi, ''presenteranno l'istanza di revisione del processo all'inizio di dicembre''. A parlare e' Pietrostefani che si dice fiducioso ''nella revisione. E' l'unica cosa che ci interessava ed il motivo per il quale siamo venuti in carcere. Noi siamo innocenti e vogliamo che la nostra innocenza sia riconosciuta''. (segue)

(Sin/Gs/Adnkronos)