TV: ''PREFERISCI IL PALLONE? E IO TI TRADISCO IN DIRETTA''
TV: ''PREFERISCI IL PALLONE? E IO TI TRADISCO IN DIRETTA''
MOGLIE ESASPERATA ANNUNCIA L'INFEDELTA' AL MARITO

Roma, 15 nov. (Adnkronos) - Lei si chiama Michela, fa la casalinga, ha 30 anni, e' alta, ha un fisico atletico e la domenica vorrebbe divertirsi; lui, suo marito, si chiama Giuseppe, di anni ne ha 35, e' impiegato e, dopo sette giorni di lavoro, la domenica non vuol sentire storie: la partita del Napoli, allo stadio o in tv, altro che gite fuori porta o passeggiate romantiche. A questo punto scatta la vendetta: Michela partecipa ad un programma televisivo, racconta la sua storia e, tra lo stupore dei conduttori della trasmissione, annuncia al marito che lo tradira'.

Il singolare episodio e' avvenuto nel corso di 'Sputa il rospo', programma condotto da Seby Roccaro sul circuito 'Cinquestelle', gia' finito sulle prime pagine dei giornali per essere stato 'testimonial' di un divorzio in diretta tv. Michela, insomma, ha cosi' deciso di consumare la sua vendetta anti-calcio in televisione: ''Caro mio -ha detto la casalinga esasperata davanti alle telecamere- io sono stufa e strastufa del tuo modo di fare. Tu preferisci la tua amata partita invece di stare con me almeno la domenica, unico nostro giorno libero. Io lavo, stiro, cucino per te tutta la settimana ma tu te ne freghi. Visto che e' cosi' -ha annunciato Michela- ti faccio sapere che il primo che si fara' avanti e che, badi bene, non ami assolutamente il calcio, io me lo faccio!''. Piu' esplicito di cosi'...

Il videomessaggio e' stato successivamente fatto visionare al marito mentre l'uomo, ovviamente, se ne stava tranquillamente allo stadio in attesa di veder scendere in campo la sua squadra del cuore. Dapprima Giuseppe ha creduto ad uno scherzo, poi si e' scaraventato giu' dalla curva e ha cominciato ad inveire contro il conduttore e il cameraman del programma. Di Michela a casa, nessuna traccia: chissa', forse sta gia' consumando la sua vendetta. La testimonianza del tradimento in diretta tv verra' mostrata la settimana prossima nel corso del programma di Roccaro.

(Spe/Zn/Adnkronos)