DIANA: DOVEVA FARE UN FILM CON KEVIN COSTNER
DIANA: DOVEVA FARE UN FILM CON KEVIN COSTNER
NEL RUOLO DELLA PRINCIPESSA INNAMORATA DELLA GUARDIA DEL CORPO

New York, 18 nov. (Adnkronos/Dpa)- Diana stava per diventare una star di Hollywood: Lady Di era in trattative per interpretare il ruolo di una principessa innamorata della sua guardia del corpo in un film con Kevin Costner, quando sopraggiunse il tragico incidente del tunnel dell'Alma dove perse la vita. Lo ha rivelato lo stesso Costner in una intervista che uscira' in gennaio sul magazine ''Premiere'', parzialmente anticipata oggi dal quotidiano New York Post.

La trattativa era ormai arrivata a buon punto, tanto che l'attore aveva ricevuto la seconda bozza del copione tre giorni prima di quel fatale 31 agosto. ''L'ho aperto e le prime 30 pagine erano piene di lei. Erano nobili, sexy, eleganti, divertenti. Non ho potuto leggerle tutte. Avevo il cuore spezzato''- ha raccontato Costner, che aveva gia' interpretato un ruolo simile con la cantante Whitney Houston. Il film con Diana doveva essere appunto un seguito del fortunato ''The bodyguard''.

La principessa si preoccupava soprattutto del modo col quale ''reinventare se' stessa'' sullo schermo. '' Abbiamo parlato al telefono del livello di finzione della parte - rivela l'attore- lei mi disse: 'senti, la mia vita tornera' ad un certo punto ad essere mia. Vai avanti con questo copione e quando sara' pronto saro' nella situazione giusta''. ''Voleva reinventare se' stessa -prosegue- ma intendeva farlo con delicatezza''. (segue)

(Civ/Pe/Adnkronos)