IRAQ: DISPORRA' DI ARMI BIOLOGICHE E CHIMICHE IN POCHI MESI
IRAQ: DISPORRA' DI ARMI BIOLOGICHE E CHIMICHE IN POCHI MESI

Londra, 18 nov. (Adnkronos/Dpa)- Baghdad disporra' di armi chimiche e biologiche entro pochi mesi, se gli ispettori internazionali non torneranno in Iraq. Lo afferma un rapporto desecretato dei servizi britannici che e' stato fatto circolare oggi a Londra.

Il documento segnala che l'Iraq e' in possesso dei componenti necessari per realizzare tali armi ed e' in grado di costruire in pochi mesi, con scarso rischio di farsi individurae, missili capaci di colpire Israele e l'Arabia Saudita.

Il rapporto, che insiste molto sull'importanza di far tornare gli ispettori a Baghdad, sottolinea che in soli cinque anni Saddam Hussein potrebbe produrre una bomba nucleare da lanciare con aerei, a patto che riesca a procurarsi alcune componenti all'estero.

Secondo il team di ispettori dell'Unscom, l'Iraq e' riuscito ad evitare i controlli per procurarsi scorte di agenti infettivi di antrace, peste bubbonica e botulismo, nonche' di gas nervino Vx.

(Ses/Pe/Adnkronos)