OLOCAUSTO: A RIGA PRIMO VERSAMENTO DEL FONDO SVIZZERO (NUOVO)
OLOCAUSTO: A RIGA PRIMO VERSAMENTO DEL FONDO SVIZZERO (NUOVO)

Berna/Riga, 18 nov. (Adnkronos)- Il Fondo speciale isituito a favore delle vittime dell'Olocausto ha proceduto oggi al suo primo versamento. Prima beneficiaria e' stata una donna residente a Riga, in Lettonia, la 75enne sopravvissuta della Shoa Riva Shefer, che ha ricevuto un assegno di 400 dollari. Questa cifra rappresenta pero' solo un acconto: ogni beneficiario ricevera' infatti una somma di mille dollari.

Alla cerimonia di consegna dell'assegno ha partecipato il presidente del Fondo, Rolf Bloch, dirigente della comunita' ebraica svizzera. Oltre alla Shefer, hanno ricevuto il primo assegno Yevgenia Barovska (75 anni), Jakow Barkan (68 anni) e Magers Vestermanis (72 anni). In tutto, 80 sopravvissuti dell'Olocausto residenti in Lettonia beneficeranno di questo primo versamento.

Quello di martedi' e' stato il primo pagamento del Fondo speciale delle vittime della Shoa, dotato di 273 milioni di franchi svizzeri messi a disposizione da aziende, istituti finanziari e dalla Banca nazionale svizzera. In luglio la direzione del Fondo aveva stanziato una prima somma di 17 milioni destinata a sopravissuti dell'Olocausto nell'Europa orientale.

(Ses/Gs/Adnkronos)