HAVEN: TUTTI ASSOLTI, GOVERNO PROTESTA E CHIEDE L'APPELLO
HAVEN: TUTTI ASSOLTI, GOVERNO PROTESTA E CHIEDE L'APPELLO
INTERROGAZIONE DEI VERDI A FLICK, WWF SENTENZA SCANDALOSA

Roma, 21 nov.(Adnkronos)- Il governo contesta la sentenza sul caso Haven. Dopo la clamorosa assoluzione questa mattina di tutti gli imputati per il disastro delle petroliera affondata sei anni fa nel Mar Ligure provocando cinque morti e danni ambientali gravissimi, il sottosegretario all'Ambiente Valerio Calzolaio annuncia che sara' ''necessario e doveroso ricorre al successivo grado di giudizio''. Per Calzolaio e' necessario ''rivedere la linea processuale seguita dallo Stato come parte civile'' e appoggia la richiesta degli ambientalisti di costituire una commissione parlamentare d'inchiesta.

''Il governo -spiega Calzolaio- dovra' valutare attentamente questa nuova situazione, anche in relazione alla prosecuzione della trattativa extragiudiziale sul risarcimento dei danni''. Intanto gli ambientalisti di Wwf e Legambiente insorgono contro una sentenza ''scandalosa e vergognosa'' al pari di quella della Moby Prince e il verde Athos De Luca ha presentato un'interrogazione ai ministri della Giustizia e dei Trasporti per chiedere la costituzione di una commissione parlamentare d'inchiesta e ''un'ispezione parlamentare per acquisire atti e documentazioni''.

''Dopo il nulla di fatto per la strage del Moby Prince a Livorno, ora analogo esito al tribunale di Genova per la Haven. Ormai e' una legge -denuncia parlando di ''mancata giustizia'' e ''strage'' il capogruppo dei Verdi, Mauro Paissan, - in Italia gli eventi piu' gravi stragi, attentati, disastri, rimangono sempre impuniti''.(segue)

(Ccr/As/Adnkronos)