MAFIA: GEN. MOSCA MOSCHIN, GDF AFFRONTA NUOVA CRIMINALITA'
MAFIA: GEN. MOSCA MOSCHIN, GDF AFFRONTA NUOVA CRIMINALITA'

Bergamo, 21 nov. (Adnkronos) - Al termine del convegno organizzato a Bergamo dalla Guardia di Finanza sulla criminalita' organizzata e' intervenuto il comandante in capo delle Fiamme Gialle, gen. Rolando Mosca Moschin. Il generale ha affermato che il suo Corpo ''puo' affrontare le nuove forme di criminalita' che hanno affiancato i crimini tradizionali. Ci sono le frodi finanziarie, le frodi informatiche e anche un vastissimo traffico di immigrati''.

''Tutti hanno sottolineato l'importanza dell'aspetto economico nel crimine organizzato. La mafia e' ormai una holding internazionale che agisce sul mercato globale. Il piu' grave pericolo e' quello che i soldi del mercato illegale si trasformino in soldi puliti. Ormai il riciclaggio -ha cocluso Mosca Moschin- si combatte con una altissima professionalita' e la Guardia di Finanza lo puo' fare''.

(Dra/As/Adnkronos)