SUICIDI: A TRIESTE SI ATTIVA UNO SPECIALE NUMERO VERDE (2)
SUICIDI: A TRIESTE SI ATTIVA UNO SPECIALE NUMERO VERDE (2)

(Adnkronos) - Devono essere in grado di fronteggiare tre tipi di problemi. Nei casi piu' urgenti -vale a dire quando c'e' il rischio che il proposito di togliersi la vita sta per essere messo in atto nell'immediato da parte dell'interlocutore- chi risponde alla chiamata attivera' immediatamente i servizi di emergenza. Quando la situazione e' grave, ma non urgentissima, l'operatore mettera' in contatto telefonico diretto (senza bisogno di richiamare) l'uomo o la donna che sta male con lo psichiatra di turno. ''Ma piu' spesso -spiega Dell'Acqua- le persone hanno solo bisogno di parlare. In questi casi chi risponde, al termine del colloquio telefonico, programmera' un incontro nella sede del servizio con un pool di operatori composto anche da psicologi e psichiatri''.

Ma il compito del servizio non si esaurisce qui. ''Lo scopo, e qui sta la novita' principale -prosegue lo psichiatra- e' quello di attivare un insieme di risposte al problema di chi chiama che coinvolgano, a seconda delle necessita', la rete di assistenza sanitaria o quella sociale, in modo da dare continuita' all'intervento''.

La stessa equipe operera' anche sul fronte della prevenzione programmando degli incontri nelle aree piu' sensibili al problema o potenzialmente piu' coinvolte -dalle caserme alle scuole, ai medici di base- sia a livello istituzionale che sociale.

(Ats/Gs/Adnkronos)