TERREMOTO: OLTRE 1000 MLD DESTINATI DA CONFERENZA STATO-REGIONI
TERREMOTO: OLTRE 1000 MLD DESTINATI DA CONFERENZA STATO-REGIONI
A UMBRIA E MARCHE, RAGGIUNTA UN'INTESA ''STORICA''

Milano, 21 nov. (Adnkronos)- Definitivo si' della conferenza Stato-Regioni agli aiuti destinati alle popolazioni terremotate di Umbria e Marche. Sono oltre 1000 i miliardi di lire che verranno messi a disposizione in base all'intesa raggiunta a Palazzo Chigi tra il Governo e i presidenti delle Regioni.

Lo stanziamento, equivalente a 500 milioni di ecu, cosi' come stabilito dagli accordi stipulati con l'Unione Europea, saranno garantiti dai programmi comunitari per i quali non sono stati ancora impegnati i fondi precedentemente destinati. Una delegazione Governo-Regioni si rechera' nei prossimi giorni a Bruxelles per ratificare l'intesa con il commissario europeo Fischler.

La Regione Lombardia - rappresentata all'incontro di Roma dall'assessore alle Opere Pubbliche e Protezione Civile Milena Bertani - partecipera' con una quota cospicua prelevata dai propri programmi Docup (documenti unici di programmazione, quale ad esempio l'obiettivo 5b finalizzato allo sviluppo rurale). L'intesa, sottoscritta a Roma con il sottosegretario al Bilancio Isaia Sales, e' stata fortemente voluta dai presidenti delle Regioni. Essa prevede che ogni Regione proceda a ridefinire, i propri programmi regionali di intervento, finanziati con fondi comunitari, sulla base delle proprie capacita' di spesa.

Ogni Regione riprogrammera', dunque, le risorse non ancora impegnate con un limite fissato entro il 16,65 per cento. L'importo totale di questo 'anticipo di cassa', non sara' inferiore ai 150 milioni di ecu, assecondando cosi' le richieste del commissario Fischler. Per tutti gli altri obiettivi - ad eccezione del 5b - il tetto e' invece fissato nel 6.21 per cento, per un ammontare complessivo di 275 milioni di ecu. Il quadro si completa con altri 75 milioni di ecu provenienti dai programmi delle Regioni ricomprese nell'obiettivo (centro-sud italia).

(Red/Lr-Pe/Adnkronos)