UNIVERSITARI: TORNANO IN PIAZZA DOMANI
UNIVERSITARI: TORNANO IN PIAZZA DOMANI

Roma, 21 nov. (Adnkronos)- Gli studenti universitari tornano per la prima volta in piazza dopo la ''Pantera''. Domani, infatti, i rappresentanti dell'Unione degli Universitari (Udu) di 20 citta' si ritroveranno a Roma per una manifestazione che partira' alle 9,30 da Piazza Esedra.

Gli studenti dell'Udu scendono in piazza sull'onda della raccolta di firme a favore della Legge di iniziativa popolare redatta e promossa dall'Udu (ad oggi sono state raccolte in tutta Italia 41mila firme per il sostegno alla legge). Tra le rivendicazioni degli studenti: l'abolizione del numero chiuso e degli ordini professionali; l'abolizione del Decreto Andreatta, che porta a tre il limite minimo di esami che gli studenti devono sostenere annualmente per ottenere il rinvio alla leva; aumento degli obblighi dei docenti universitari; il raddoppio delle borse di studio erogate in tutta Italia e detrazione fiscale del 50 per cento delle spese di affitto per la casa per gli studenti universitari e il 33 per cento minimo dell'elettorato attivo per le elezioni del Rettore riservato agli studenti. Questi argomenti saranno al centro di un'assemblea che si terra' domenica alle 16,30 presso la Casa dello Studente di Siena cui parteciperanno 120 rappresentanti dell'Udu e il ministro dell'Universita' e ricerca scientifica, LUigi Berlinguer.

(Sin/Zn/Adnkronos)