BANKITALIA: LAPADULA, A RISCHIO CREDIBILITA' BANCA
BANKITALIA: LAPADULA, A RISCHIO CREDIBILITA' BANCA

Roma, 21 nov. (Adnkronos)- ''Un fatto di inaudita gravita'''. Sarebbe il giudizio di Beniamino Lapadula, responsabile delle politiche previdenziali della Cgil, ''se le voci ricorrenti su pressioni dirette del Governatore sui membri del Parlamento per riconquistare i privilegi pensionistici di Bankitalia risultassero vere''.

Convinto che non si tratti soltanto di una 'delicatissima questione istituzionale', il sindacalista vede, in questa vicenda, il rischio di una ''caduta verticale del prestigio e della credibilita' che l'istituto centrale di emissione gode nel Paese''. Una caduta che, per Lapadula, ''pregiudicherebbe definitivamente per Bankitalia la possibilita' di intervenire nel dibattito sociale ed economico''.

''I vertici dell'Istituto non possono piu' nascondersi dietro il governo ed il parlamento'', continua Lapadula, mentre li incita ad aprire una trattativa sindacale per riconvertire il fondo pensioni integrativo in un fondo aggiuntivo a contribuzione definita. ''Soltanto in questo modo potranno essere affrontati al meglio i problemi della mobilita' del personale -conclude- e potra' essere finalmente data una pensione complementare a quel migliaio di giovani dipendenti della Banca che incredibilmente sono ancora sprovvisti di questa copertura''.

(Sec/As/Adnkronos)