BANKITALIA: TREU, GOVERNO NON CEDE A PRESSIONI DIPENDENTI
BANKITALIA: TREU, GOVERNO NON CEDE A PRESSIONI DIPENDENTI
LA LEGGE E' QUELLA E RESTA COSI'

Milano, 21 nov. -(Adnkronos)- ''Il governo non ha intenzione di cedere alle pressioni dei dipendenti di Bankitalia. La legge e' quella e resta cosi'''. Il ministro del Lavoro Tiziano Treu risponde cosi' al leader della Cgil Sergio Cofferati che stamattina, riferendosi a notizie di stampa, sottolineava la gravita' di un eventuale trattamento privilegiato sotto il profilo pensionistico dei dipendenti della Banca d'Italia.

''Le indiscrezioni non sono fondate. Non c'e' niente di nuovo'', ha aggiunto ancora Treu, oggi pomeriggio a Milano per il premio ''L'imprenditore dell'anno'', riferendosi alle indiscrezioni citate appunto da Cofferati.

(Car/Pn/Adnkronos)