BORSA: CHIUDE IN MODESTO RIALZO UNA SETTIMANA BRILLANTE
BORSA: CHIUDE IN MODESTO RIALZO UNA SETTIMANA BRILLANTE
SCHIZZA MONTEDISON, CROLLA OLIVETTI

Milano, 21 nov. -(Adnkronos)- Piazza Affari chiude in frenata una seduta molto promettente che aveva visto gli indici viaggiare baldanzosi sopra l'1 pc, trainati a lungo da un mix favorevole di elementi. Qualcuno dice che tra le cause ci sia stato l'insorgere di dubbi circa i tempi per il tanto sperato taglio dei tus, anche dopo le dichiarazioni del presidente della Bundersbank.

Anche i realizzi tipici del week end dopo tanti acquisti hanno avuto la loro parte. Vediamo in cifre l'identikit della seduta: gli scambi sono saliti oltre i 2 mila mld, gonfiati dalle scadenze tecniche di premi e opzioni (2.009 mld) dai 1.473 della vigilia. Il Mibtel si e' attestato a 15.352 (+0,37 pc) e il Mib 30 a 22.916 (+0,34 pc). Resta brillante, comunque il bilancio settimanale: da venerdi' scorso il Mibtel guadagna il 3,37 pc e il Mib 30 il 3,86 pc.

Nel listino i titoli piu' contrastanti tra loro sono Montedison e Olivetti: le prime, a lungo sotto tono, schizzano del 3,06 pc ad un ultimo prezzo di 1.425; le seconde crollano del 3,19 pc a 970. La brusca frenata finale del mercato ha condizionato l'esito di molti titoli: Olivetti ad esempio a valore ufficiale perde solo 0,69 pc, mentre Montedison modera il rialzo al +2,34 pc. (segue)

(Plu/Lr/Adnkronos)