FINANZIARIA: SENATO TAGLIA 200 MLD A EX FEDERCONSORZI
FINANZIARIA: SENATO TAGLIA 200 MLD A EX FEDERCONSORZI

Roma, 21 nov. (Adnkronos) - Il Senato riduce i fondi stanziati nel bilancio del ministero dell'Agricoltura per regolare le posizioni debitorie della ex Federconsorzi: con un emendamento del capogruppo della Sinistra Democratica in Commissione Agricoltura, Giancarlo Piatti, sono stati ridotti di 200 mld gli stanziamenti nel '98, nel '99 e nel 2000 per complessivi 600 mld nel triennio.

Inizialmente, il governo aveva stanziato per regolare le posizioni debitorie della ex Federconsorzi (attualmente Sgr) 2.100 mld nei 3 anni. ''Dei 1.500 mld che restano -ha spiegato Piatti- circa 1.200 andranno ai consorzi agrari mentre altri 300 sono una specie di riserva per eventuali inconvenienti che potrebbero essere riscontrati in futuro. Comunque -ha aggiunto Piatti- il sistema delle banche non deve avere piu' nulla''.

(Ric/Pe/Adnkronos)