MERCATO IMMOBILIARE: GLI STRANIERI PUNTANO SULL'ITALIA
MERCATO IMMOBILIARE: GLI STRANIERI PUNTANO SULL'ITALIA

Bologna, 21 nov. -(Adnkronos)- Non sono piu' i tempi del ''mattone d'oro'' ma a risvegliare il mercato delle compravendite immobiliari, che nel 1997 era gia' cresciuto del 3,4% con oltre 500 mila nuove operazioni, interverra' l'afflusso dei capitali stranieri. Lo ha reso noto l'Osservatorio immobiliare del centro studi Nomisma che oggi ha illustrato i dati relativi al terzo rapporto annuale sul mercato degli immobili.

Nello scorso anno gli investimenti stranieri nel settore sono stati sull'ordine dei 500 mld ma entro la fine del '97 questa somma sara' triplicata e l'afflusso di capitali stranieri, in particolare attraverso fondi pensione e merchant banks, incrementera' il mercato italiano dai 180 mila mld attuali ad una somma di circa 200 mila mld nel giro di cinque anni. Il ''mattone'' italiano, secondo Nomisma, avra' quindi colori stranieri grazie alla fiducia nel ''Bel Paese'' che entrera' a pieno titolo nell'Unione monetaria europea mentre il crollo delle Borse asiatiche determina incertezze nel mercato azionario. (segue)

(Sgz/Pn/Adnkronos)