IRAQ: 25 GLI STATI NUCLEARI, BIOLOGICI E CHIMICI (2)
IRAQ: 25 GLI STATI NUCLEARI, BIOLOGICI E CHIMICI (2)

(Adnkronos)-

- la Cina e' in grado di costruire armi nucleari, chimiche e biologiche, ma ha firmato in questi campi trattati internazionali.

- ASIA MERIDIONALE: - India e Pakistan dispongono di programmi nucleari, ed Islamabad ha la possibilita' di utilizzare la propria produzione di agenti chimici a scopo militare. Entrambi i Paesi, si legge nel rapporto, hanno dimostrato la volonta' di limitare le rispettive minacce nucleari, ma ''profondi disaccordi e profonda sfiducia oltre alla irrisolta questione del Kashmir fanno del subcontinente indiano un regione ad alto rischio di un confronto nucleare''.

- MEDIO ORIENTE ED AFRICA SETTENTRIONALE: - molti Stati della regione, in particolare Iraq ed Iran, continuano a fare progressi verso una produzione indipendente di programmi missilistici, di armi nucleari, chimiche e biologiche.

- RUSSIA, UCRAINA, KAZAKHSTAN, BIELORUSSIA: - tutti questi Paesi hanno diminuito il proprio potenziale nucleare, dando forti indicazioni di rispettare il regime di controllo degli armamenti. Comunque, dice il rapporto, la minaccia di possibile commercio di materiale nucleare rimane una seria preoccupazione, cosi' come la persistente presenza di grandi quantitativi di agenti chimici e biologici.

(Ses/Gs/Adnkronos)