IRAQ: ''PUO DISTRUGGERE L'UMANITA'', MONITO DEL PENTAGONO
IRAQ: ''PUO DISTRUGGERE L'UMANITA'', MONITO DEL PENTAGONO

Washington, 26 nov. -(Adnkronos/Dpa)- L'arsenale di distruzione di massa di Baghdad e' ''un pericolo chiaro e presente che potrebbe teoricamente uccidere ogni uomo, donna e bambino sulla faccia della Terra''. Lo ha affermato il Segretario alla Difesa Usa William Cohen, secondo cui il dispositivo militare americano nel Golfo rimarra' pronto a colpire finche' durera' la crisi tra l'Iraq e l'Onu sulle ispezioni, che devono poter essere attuate integralmente. Il capo del Pentagono ha sottolinato ad esempio che l'Iraq ha ammesso di avere prodotto 3,9 tonnellate del letale gas Vx, una cui goccia e' in grado di uccidere un essere umano, mentre secondo gli ispettori della Commissione speciale delle Nazioni Unite (Unscom) ne avrebbe in realta' prodotte tra le 20 e le 200 tonnellate.

(Ses/Zn/Adnkronos)