USA: ''BISOGNA SALVARE WALL STREET DALLA MAFIA''
USA: ''BISOGNA SALVARE WALL STREET DALLA MAFIA''
ALLARME DOPO LA RETATA DI MAFIOSI

New York, 26 nov. (Adnkronos/Washington Post) - ''Bisogna isolare i mercati dall'influenza del crimine organizzato, bisogna fermarli prima che si piazzino a Wall Street''. E' questo l'allarme lanciato dal procuratore distrettuale di Manhattan, Mary Jo White, che ha ottenuto dal grand jury l'incriminazione di 19 persone, fra i quali due importanti capi-mafia newyorkesi, Rosario Gangi della famiglia Genovese e Frank Lino ''il riccio'', della famiglia Bonanno, per una serie di truffe di borsa, compiute con le armi mafiose del racket, l'estorsione e anche l'immancabile minaccia coltello in mano.

La signora White ha definito questo caso di infiltrazione della mafia a Wall Street ''estremamente preoccupante'', pur sottolineando che il suo intervento ha colpito i tentativi del crimine organizzato di ad uno stato ''relativamente isolato, non ancora in grado di minacciare la stabilita' generale dei nostri mercati''. (segue)

(Ses/Pe/Adnkronos)