SUORE: ENTRANO IN CONVENTO ARBITRO CALCIO E GIOCATRICE PALLAVOLO
SUORE: ENTRANO IN CONVENTO ARBITRO CALCIO E GIOCATRICE PALLAVOLO

Roma, 3 dic. -(Adnkronos)- Dal mondo dello sport al convento. Hanno appena preso il velo, consacrando la propria vita a Dio, due giovani sportive: la prima arbitro di calcio di terza categoria e la seconda pallavolista di una squadra di serie C. Di loro si sanno solo i nomi, Stefania ed Annamaria, la citta' di provenienza, Pesaro e la scelta fatta: entrare nell'ordine delle missionarie francescane. Le due ragazze non sono le prime sportive ad essere rimaste folgorate sulla via di Damasco. Poco tempo fa, infatti, e' diventato prete, consacrato dal cardinale Camillo Ruini, un giovane promessa della pallacanestro. ''Chi l'avrebbe detto? -scrive l'Avvenire in un articolo pubblicato oggi- A stupirsi saranno gli osservatori pigri, convinti che diventi suora chi ha la faccia da suora, chi teme il mondo e quindi lo rifiuta, chi tutto sommato non sa godersi la vita. Loro, invece, hanno scelto sapendo bene quel che trovavano e quel che lasciavano''.

(Sin/Pn/Adnkronos)