ALESSANDRA CANALE: MATACENA GLI CHIEDE I DANNI PER DIFFAMAZIONE
ALESSANDRA CANALE: MATACENA GLI CHIEDE I DANNI PER DIFFAMAZIONE

Roma, 3 gen. (Adnkronos) - Finisce in Tribunale la love story ormai terminata da tempo, tra il deputato di Forza Italia Amedeo Matacena e l'annunciatrice-presentatrice del servizio pubblico Alessandra Canale. Il deputato azzurro, che alla Canale ha dato anche un figlio (Amedeo junior) ha infatti deciso di iniziare un'azione civile per danni, chiedendo il risarcimento per le ''continue dichiarazioni'' rilasciate dalla sua ex 'fiamma' e ritenute lesive della sua dignita'.

In particolare a Matacena non sono andate giu' alcune affermazioni della presentatrice che gli rimproverava il non adempimento dei doveri paterni in termini finanziari e la sua assenza di volonta' nel riconoscimento di paternita'. Matacena ha anche sottolineato di aver voluto evitare la querela, perche' non vuole iniziare ''un'azione penale contro colei che e' sempre la madre'' di suo figlio. Diverso il discorso per l'azione civile, inevitabile per tutelare la sua dignita', anche di fronte agli elettori che gli hanno conferito per due volte consecutive il mandato di parlamentare della Repubblica.

(Spe/Pe/Adnkronos)