JAZZ: JOHN COLTRANE, UNA CHIESA IN SUO ONORE
JAZZ: JOHN COLTRANE, UNA CHIESA IN SUO ONORE

Londra, 3 gen. (Adnkronos) - Il jazz come musica sacra, il sassofono come l'organo, John Coltrane come un vero e proprio santo. Come riporta il 'Sunday Times', non contenti di acclamarlo come uno dei piu' influenti sassofonisti dai tempi di Charlie Parker, un gruppo di fan di Coltrane ha nominato una chiesa in suo onore. Alla 'St John's african orthodox church' di San Francisco, la musica del celebre sassofonista viene suonata durante il servizio della domenica e l'immagine del jazzista e' esposta accanto a quella di Gesu' e della Vergine. A 30 anni dalla sua morte, Coltrane, scomparso per un cancro al fegato a poche settimane dal suo 41esimo compleanno, viene adorato come un santo. Tanto che il vescovo-sassofonista Franzo King osserva con una certa ironia: `'A chi mi chiede 'quando John Coltrane diventera' santo', io rispondo: 'quando noi lo retrocederemo dal ruolo Dio''.

(Spe/Gs/Adnkronos)