TEATRO: ''LA CASA AL MARE'' AL VITTORIA 'APERTA' A OLTRANZA
TEATRO: ''LA CASA AL MARE'' AL VITTORIA 'APERTA' A OLTRANZA

Roma, 3 gen. (Adnkronos) - Il successo delle repliche al Vittoria di ''La casa al mare'', con la sala di Testaccio spesso riempita in ogni ordine di posto, 'costringera'' il responsabile del teatro Attilio Corsini a proseguire 'a oltranza' le repliche della piece, di cui firma la regia, in cartellone gia' da un mese.

La commedia, scritta da Vincenzo Cerami e musicata da Nicola Piovani, un 'duo' oramai sperimentato in diverse occasioni musical-teatrali, e' affidata all'interpretazione di Massimo Wertmuller, Tosca D'Aquino e Angelo Orlando, che si 'aggirano' fra le scene disegnate da Uberto Bertacca.

''La casa al mare'' del titolo e' quella dove si ritrovano in semi-clandestinita' il protagonista Corrado, due divorzi alle spalle, e una misteriosa e bellissima fanciulla: lui cerchera' di sedurla sfoggiando tutto il suo repertorio di uomo 'vissuto', sicuro di se', disinvolto al limite dell'aggressivita'. L'esatto contrario del suo amico d'infanzia Luigi, sposato e padre di due bambini, il cui matrimonio sta fatalmente scivolando verso la crisi, con la moglie e i figli andati via da casa.

''Entrambi, pero' - spiega il regista Attilio Corsini - non sanno cancellare fino in fondo il 'vecchio' e non sanno entrare in perfetta sintonia con il 'nuovo'. Il loro modo di comportarsi, di pensare e di parlare risulta cosi' alquanto incongruo e, per cio' stesso, comico''.

(Bon/Gs/Adnkronos)