TV: IL PUBBLICO RECLAMA CELENTANO, MARTA FLAVI E DON MAZZI (2)
TV: IL PUBBLICO RECLAMA CELENTANO, MARTA FLAVI E DON MAZZI (2)

(Adnkronos) - Solo al quarto posto (con l'8 per cento) il neo premio Nobel Dario Fo, con una singolare prospettiva: perche' non affidare a lui la ''Corrida''. Difficilmente Fo accetterebbe, ma dal momento che Corrado afferma di voler dire basta, chissa' che qualcuno non glielo proponga... Con l'8 per cento anche Beppe Grillo, 'candidato' per la conduzione di ''Maastricht Italia'' al posto di Alan Friedman.

Il 7 per cento degli intervistati sente nostalgia di Emanuela Falcetti, che dopo essersi occupata di calcio e di sesso per la tv, conduce su Radiorai ''Lavori in corso''. Gran parte del campione la propone come conduttrice dei ''Fatti Vostri'' al posto di Massimo Giletti.

In classifica anche Riccardo Bonacina (5 per cento), assente dal piccolo schermo da quando si dedica a tempo pieno alla direzione del settimanale ''Vita'': il pubblico lo vorrebbe a ''Cronaca in diretta''. Con lo stesso numero di preferenze di Bonacina, un desaparecido, particolare, mai stato 'organico' al mondo televisivo: si tratta di Marco Paolini, che con il suo monologo sul Vajont ha dato vita ad uno degli eventi televisivi dell'anno. C'e' chi lo propone come mezzobusto del Tg3, al posto di Maurizio Mannoni. Chiudono la top ten Antonio Albanese (3 per cento) che viene ben visto al posto di Massimo Caputi alla guida di ''Goleada'' ed Enrica Bonaccorti (2 per cento), proposta come sostituta di Marcella De Palma a ''Chi l'ha visto?''.

(Spe/Gs/Adnkronos)