TV7: SI OCCUPA DEL TRAFFICO DEI CLANDESTINI
TV7: SI OCCUPA DEL TRAFFICO DEI CLANDESTINI

Roma, 3 gen. (Adnkronos) - Il traffico dei clandestini e' uno degli argomenti in sommario nella puntata di domani di Tv7, il settimanale di attualita' del Tg1 a cura di Romano Tamberlich in onda alle 22,40 su Raiuno. Come funziona il traffico dei clandestini che arrivano dall'Oriente? E' vero che dietro lo sbarco dei curdi esiste una organizzazione mafiosa? A queste e altre domande risponde a Tv7 in esclusiva un libanese che di questo traffico e' da anni uno dei protagonisti. Secondo la magistratura, l'uomo era al comando della nave che la notte di Natale 1996 provoco' il naufragio in cui morirono 283 clandestini.

Ancora a Tv7 il Bangladesh degli ship-breakers (i demolitori di navi) o delle baby-prostitute di Dacca. Un sacerdote di Fort Benning, in Georgia, vuole far chiudere l'Accademia militare sostenendo che i soldati usciti dalla scuola sono stati responsabili di gravi violazioni dei diritti umani. Mario Luzi, il grande poeta, racconta il suo mondo. Rodriguez, isola sconosciuta dell'Oceano indiano a est di Mauritius, circondata da un barriera corallina vergine, che evoca storie di pirati, di antici navigatori e miti d'Africa. Max Biaggi parla del suo privato. Leonad Cohen, poeta cantautore americano, si e' ritirato da qualche tempo in una comunita' buddista di uno sperduto villaggio della California. Infine, per la rubrica 'Mi ricordo', Sergio Cofferati parla delle sue donne.

(Spe/Gs/Adnkronos)