COMMERCIO: VELTRONI, UNA RIFORMA PER I GIOVANI (2)
COMMERCIO: VELTRONI, UNA RIFORMA PER I GIOVANI (2)

(Adnkronos) - Il Vice Presidente del Consiglio ha successivamente ricordato i tratti salienti della riforma che il Governo ''intende realizzare con i commercianti non contro di loro''. Sull'aspetto dei tempi di introduzione delle nuove normative, '' il Governo si e' gia' posto il problema del rispetto dei tempi certi relativi alla fase di transizione tanto e' vero -ha detto Veltroni- che sono state previste disposizioni specifiche perche' gli operatori abbiano un quadro temporale definito cui riferirsi''.

Per quanto concerne gli indennizzi per i piccoli commercianti che chiudono l'attivita' Veltroni ha spiegato che saranno a disposizione circa 60 miliardi di lire: ''Il decreto prevede interventi a favore di coloro che entro 15 mesi dall'entrata in vigore del decreto cessano l'attivita' e restituiscono la licenza, per questi e' previsto un'onere a carico dello Stato di 20 miliardi per ciascuno degli anni 98-99-2000''.

Sulla questione dei limiti in metri quadri per rientrare nella liberta' di apertura senza licenza, Veltroni ha confermato che ''le disposizioni contenute nel decreto prevedono la possibilita' di attivare nuovi esercizi di vendita entro i 300 mtq di superficie previa semplice comunicazione al Comune. Per quelli fino a 2000 metri quadri e' previsto il rilascio di un'autorizzazione comunale, a seguito di una delibera della conferenza dei servizi e a condizione che vi sia il parere favorevole della regione''. (segue)

(Maz/Gs/Adnkronos)