INCIDENTI STRADA: UN MORTO OGNI 40 MINUTI
INCIDENTI STRADA: UN MORTO OGNI 40 MINUTI

Milano, 21 gen. (Adnkronos) - Un morto ogni 40 minuti, un ferito ogni due, un incidente ogni 13 secondi. Solo negli ultimi tre anni i morti sono stati ventimila ed i feriti quasi un milione. Questo l'inquietante bilancio degli incidenti sulle strade italiane, e il 30 di questi e' riconducibile a giovani sotto i 30 anni. La stima, della fondazione Cesar, arriva proprio mentre sta' per essere messa a punto la legge che rende obbligatorio l'uso del casco per il motorino anche per i maggiorenni e la Fondazione infatti ricorda che molti degli incidenti coinvolgono proprio i ciclomotori.

Nel solo 96 sono morte 1178 persone, in incidenti con moto o motorini -sottolinea l'associazione- secondo la quale '' L'introduzione del casco per tutti portera' ad un risparmio di oltre 2000 mld per i soli costi sanitari legati alla cura dei traumi cranici subiti negli incidenti. Quando ci fu l'introduzione dell'obbligo del casco per i minorenni -ricorda ancora l'associazione- i ricoveri per traumi cranici diminuirono del 25 pc''.

La Fondazione Cesar chiede anche l'introduzione di un certificato d'idoneita' alla conduzione dei ciclomotori, ottenibile gratuitamente al compimemto dei 14 anni dopo un corso di educazione stradale da tenersi nelle scuole dell'obbligo.

(Red/Gs/Adnkronos)