PONTE MESSINA: VERALDI, SI' SE SUPPORTATO DA RETE VIARIA E FS
PONTE MESSINA: VERALDI, SI' SE SUPPORTATO DA RETE VIARIA E FS

Roma, 21 gen. (Adnkronos) - Stabilire delle priorita' per il trasporto nel Mezzogiorno: il ponte sullo stretto di Messina e il rifacimento dell'autostrada Salerno-Reggio Calabria. Il senatore calabrese del Ppi Donato Veraldi invita il governo a ''focalizzare delle strategie d'intervento nel breve e medio periodo'' entrando nel merito e stabilendo ''quando ed in quanto tempo, con quali risorse, attraverso quali piani d'investimento e quali partnership''.

''Vanno stabilite delle priorita' e vanno correlate le realizzazioni per non rischiare di creare oasi o, peggio, nuove cattedrali nel deserto -dice Veraldi- mi riferisco al ponte sullo stretto che, se non supportato da una rete viaria e ferroviaria adeguata, sara' difficilmente raggiungibile da quei flussi di traffico di uomini e merci che stabilizzino in termini di redditivita' il rapporto costi-benefici dell'opera''.

In piu' il senatore del Ppi affronta il nodo dell'estensione dell'alta velocita' da Napoli a Reggio Calabria, tema che ''va affrontato in termini di estremo realismo -continua Veraldi- quantificando le risorse da impiegare nei prossimi cinque anni e programmando un piano di ammortamento dei costi che non sia basato solo sugli attuali volumi di traffico, ma tenga conto degli effetti che il servizio provochera' sulla crescita del tessuto economico circostante''. (segue)

(Sec/Gs/Adnkronos)