POSTE: L'ANTITRUST INDAGA SU SERVIZIO POSTEL (2)
POSTE: L'ANTITRUST INDAGA SU SERVIZIO POSTEL (2)

(Adnkronos)- Il motivo del contendere e' semplice: Postel pratica una tariffa di 850 lire a lettera. Dunque, tolto il costo del recapito, cioe' l'affrancatura ordinaria di 750 lire, restano 100 lire: per questo prezzo Postel riceve un supporto magnetico, stampa su carta quel che vi e' contenuto, imbusta la lettera e la fa pervenire al circuito di distribuzione postale. I servizi di Posta elettronica riguardano in prevalenza corrispondenza non privata, dunque non soggetta a monopolio. Ma secondo i privati, riuniti in consorzi di stampatori e spedizionieri e' impossibile praticare questi prezzi ritenuti insufficienti a coprire il costo del servizio.

(Cre/Pe/Adnkronos)