RUMORE: NUOVI LIMITI PER L'EDILIZIA
RUMORE: NUOVI LIMITI PER L'EDILIZIA

Roma, 21 gen. -(Adnkronos) - Per progettare, realizzare e ristrutturare gli edifici da ora in poi bisognera' tenere contro delle nuove norme sull'inquinamento da rumore. Lo prevede un Dpcm pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 22 dicembre '97 entrato in vigore oggi. Nel testo vengono fissati i requisiti di isolamento dei componenti strutturali di un edificio per ridurre l'esposizione umana al rumore.

''L'impatto sara' considerevole -spiega il sottosegretario all'Ambiente Valerio Calzolaio- anche perche' a breve scadenza saranno individuati a cura del ministero del Lavori pubblici, i criteri per la progettazione e la ristrutturazione di edifici e infrastrutture dei trasporti''.

Il problema della tutela dall'inquinamento da rumore si affaccia anche nella legge Finanziaria. Tra gli interventi di recupero sul patrimonio edilizio, ammessi ad usufruire delle detrazioni previste, ci sono anche quelli finalizzati al contenimento dell'inquinamento acustico.

(Sec/Zn/Adnkronos)