ALGERIA: MANIFESTAZIONI DI AMNESTY E SANT'EGIDIO
ALGERIA: MANIFESTAZIONI DI AMNESTY E SANT'EGIDIO

Roma, 21 gen. (Adnkronos)- La Comunita' di Sant'Egidio e Amnesty International promuovono domani dalle 18,30 alle 19,30 una manifestazione europea per l'Algeria che si terra' in concomitanza a Roma, Parigi, Madrid, Bruxelles e Barcellona. La manifestazione romana -tra i cui promotori figura la trasmissione ''Zapping'' di Radio Uno Rai, che ha raccolto oltre 120mila firme contro le stragi in Algeria- si terra' in Campidoglio all'insegna dello slogan ''Fermiamo la violenza: pace subito per l'Algeria''. L'obiettivo dei promotori e' quello di esprimere un messaggio di solidarieta' tramite una ''lettera agli algerini e alle algerine'', un messaggio per non far dimenticare all'opinione pubblica internazionale il travaglio delle popolazioni in Algeria, dove la guerra civile ha mietuto circa 100mila vittime dal golpe militare del gennaio 1992. Le altre manifestazioni si terranno in Plaza San Jauma a Barcellona, a Place Schuman a Bruxelles, a Place du Pont Neuf a Parigi.

La manifestazione a Roma iniziera' alle 18,30 con la consegna di un fiore bianco ai partecipanti, cui seguiranno gli interventi di Marco de Ponte, di Amnesty International, e di Marco Impagliazzzo, della Comunita' di Sant'Egidio. Un intermezzo musicale introdurra' poi il minuto di silenzio per le vittime della violenza in Algeria, cui seguira' la lettura del Messaggio di solidarieta' alle algerine e agli algerini in italiano, francese e arabo. Parlera' poi il sindaco Francesco Rutelli, a nome dei cittadini di Roma, e sara' quindi la volta della testimonianza della giornalista algerina Salima Ghazali. Ale 19,30 il gesto finale, con la deposizione di fiori bianchi in memoria di tutte le vittime algerine davanti al Palazzo Senatorio da parte di alcuni bambini e la consegna alla Ghezali del messaggio di solidarieta'. La manifestazione sara' seguita in diretta da Zapping.

(Ses/Zn/Adnkronos)