INTERNET: SUCCESSO PER LA LOTTERIA DELLA MORTE
INTERNET: SUCCESSO PER LA LOTTERIA DELLA MORTE

Washington, 21 gen. (Adnkronos/Dpa) - Anche la morte di un personaggio famoso puo' diventare un'occasione per tentare la sorte. E vincere. Si chiamano ''Dead Pools'', alla lettera, ''squadre della morte'' i nuovi siti Internet, che in America propongono vere e proprie lotterie degli orrori.

''Benvenuti degeneri'' e' il saluto che accoglie i frequentatori. E il gioco ha inizio. Per partecipare basta inviare una lista di 10 personaggi celebri, che, secondo le previsioni del giocatore, moriranno entro un anno. Maggiore e' il numero di predizioni esatte e piu' alta sara' la possibilita' di far saltare il banco. L'anno scorso e' toccato ad un certo Lari, che ha predetto la morte di ben cinque celebrita', fra le quali Madre Teresa, James Stewart ed il pittore Willem de Kooning.

Ma altre centinaia di persone, dal Texas al Canada, hanno scommesso sulla morte di Deng Xiaoping, Madre Teresa e James Sewart, mentre nessuno, nemmeno i piu' lungimiranti, poteva prevedere quella di Lady Diana, di Gianni Versace e del cantante John Denver. A mettere in ''difficolta''' i giocatori, poi, la ''fine mancata'' di Fank Sinatra, del Papa e dell'attore Bob Hope, che comunque rimangono fra i ''favoriti''. Sara' per la prossima volta, si consolano i cinici giocatori.

Orribile, mostruoso, disumano ? Certamente si, ma il disgusto dei piu' non ferma gli appassionati. E come ogni gioco, anche questo ha le sue regole. In alcune versioni della macabra lotteria, ad esempio, i giocatori possono puntare solo su celebrita' bionde, o che abbiano un legame, seppur tenue, con i personaggi di Batman e Robin. (segue)

(Stg/Pe/Adnkronos)