ISRAELE: MORTE MIN. ISTRUZIONE INDEBOLISCE GOVERNO
ISRAELE: MORTE MIN. ISTRUZIONE INDEBOLISCE GOVERNO

Gerusalemme, 21 gen. (Adnkronos)- La morte del ministro dell'istruzione Zevulun Hammer, leader del Partito Nazional Religioso (Nrp), e' un potenziale nuovo fattore d'instabilita' per il governo di Benyamin Netanyahu. Lo scrive oggi il Jerusalem post, affermando che la scomparsa di Hammer potrebbe creare tensioni interne al partito da lui guidato.

L'attuale ministro dei Trasporti Yitzhak Levy appare il successore designato alla guida dell'Nrp e al ministero dell'Istruzione. Ma secondo il quotidiano israeliano non gode della stessa autorevolezza all'interno e all'esterno del partito del defunto Hammer, che fu fra i fondatori del movimento dei coloni del Gush Emunim. L'Nrp ha un passato di litigiosita' interna prima dell'avvento di Hammer e se cio' si dovesse ripetere vi potrebbero essere conseguenze sulla tenuta della coalizione di governo. Dopo le dimissioni del ministro degli Esteri David Levy e la perdita dei cinque voti del partito Gesher da lui guidato, l'esecutivo puo' contare alla Knesset solo su 61 voti contro 59.

(Ses/Gs/Adnkronos)