TEATRO: MORTO A ROMA L'ATTORE DUILIO DEL PRETE
TEATRO: MORTO A ROMA L'ATTORE DUILIO DEL PRETE

Roma, 2 feb. (Adnkronos) - E' morto a Roma Duilio Del Prete. Nato il 25 giugno del 1936 a Cuneo, l'attore e cantante, malato da tempo, e' mancato al Policlinico Gemelli. L'attivita' di Del Prete e' stata vastissima in teatro - l'ultima interpretazione in ''Nata ieri'' di Garson Kanin per la regia di Giuseppe Patroni Griffi che ha segnato l'esordio sul palco di Valeria Marini - al cinema e in televisione. Tra le commedie musicali si ricordano ''Promesse promesse'' e ''Amori miei'' di Garinei e Giovannini, ma l'attore, che aveva debuttato a teatro nel '64 con ''Vita di Dante'' per la regia di Giorgio Prosperi, aveva avuto ruoli importanti anche nel repertorio classico: da l'''Elettra'' di Sofocle a ''Riccardo III'' di Shakespeare, all'''Orlando furioso'' di Ariosto alla ''Bottega del caffe''' di Goldoni.

Fra i registi che lo hanno diretto sulla scena Anton Giulio Majano, Giuseppe Patroni Griffi - con cui interpreto' al cinema ''La divina creatura'' - Luca Ronconi, Giorgio Strehler, il duo Garinei-Giovannini. Al cinema fu diretto da Pietro Germi in ''Alfredo Alfredo'', da Mario Monicelli in ''Amici miei'', da Luchino Visconti in ''Una spirale di nebbia'', da Dino Risi in ''Sesso matto''. Sul grande schermo Del Prete esordi' nel 1967 nel film ''I fratelli Cervi''. L'attore era noto anche al grande pubblico televisivo per aver partecipato a programmi e sceneggiati: nella sua lunghissima carriera partecipo' in radio e tv tra gli altri a ''Chi sa chi lo sa'', ''Batto 4'', ''Per voi giovani'', ''L'appuntamento'', ''La grande casa'', ''Beatrice Cenci''.

Del Prete diede vita anche ad alcuni recital e fu protagonista di molti programmi di cabaret: registro' sei album a partire da ''I cantacronache'', a ''Canti d'Europa'', a ''Le canzoni di Dulio Del Prete'', a ''Dove correte'' e ''La bassa landa''.

(Spe/Gs/Adnkronos)