SANREMO: MINGARDI, 'LA CANZONE E' PER TUTTE LE PERSONE SOLE'
Standard Sfoglia
SANREMO: MINGARDI, 'LA CANZONE E' PER TUTTE LE PERSONE SOLE'

Roma, 18 feb. -(Adnkronos)- ''Non e' una canzone che racconta specificatamente la solitudine degli omosessuali ma sono molto contento che Grillini si sia riconosciuto in questo testo''. Andrea Mingardi commenta cosi' le parole di elogio spese dal presidente dell'Arcigay, Franco Grillini, a proposito del testo di 'Canto per te', il brano che il musicista bolognese presentera' al prossimo Festival di Sanremo.

''Il fatto che un omosessuale si sia riconosciuto nel testo della mia canzone e' un segno di grandissima sensibilita' -spiega Mingardi all'Adnkronos-. Il brano e' dedicato a tutte le persone che, per un motivo o per l'altro, hanno motivi per sentirsi soli: il desiderio di un amore, qualunque esso sia, ma anche quello di un'amicizia tra uomini, di cui si parla troppo poco nelle canzoni. D'altra parte -aggiunge Mingardi- il partito dei soli e' il piu' grande che c'e' al mondo e io ho voluto lenire la mia solitudine cantando''. Un brano ''scritto in mezzo al mare -spiega Mingardi- mentre stavo riflettendo su una nave''. Dunque, nessun accenno esplicito o implicito al mondo gay? ''Io non ho volutamente specificare per chi canto -spiega- per questo il testo e' scritto al maschile. Mi sembrava troppo limitativo rivolgermi solo ad una donna''.

(Mag/Pn/Adnkronos)