SUD: D'AMATO, PARTIRE DALLA LOTTA ALLA CRIMINALITA'
SUD: D'AMATO, PARTIRE DALLA LOTTA ALLA CRIMINALITA'

Roma, 3 mar. (Adnkronos) - Il primo passo che il Governo deve muovere e' nella lotta alla criminalita'. Il responsabile di Confindustria per il Mezzogiorno, Antonio D'Amato, parla chiaro: ''la posizione di Napolitano e' senz'altro da condividere'' e il ''primo passo concreto'' e' ''inserire nel Dpef un serio stanziamento di risorse per combattere il crimine''.

Antonio D'Amato, parlando con i giornalisti a margine del convegno organizzato alla Luiss sulla formazione, spiega che ''l'azione del Governo deve anche portare all'avvio del tavolo per il Mezzogiorno, ormai chiesto da tempo''. Ma la lotta contro il crimine e' ''assolutamente prioritaria''. ''Non c'e' dualismo tra Euro e sviluppo del Mezzogiorno -dice D'Amato- entrare in Europa era una necessita' ed aiutare il sud e' un'altra necessita'. Ma ormai la questione del sud e' seria ed esplosiva e va affrontata con incisivita'''.

(Gic/As/Adnkronos)