AN: MONS. RIBOLDI, APPREZZABILE LO SFORZO DI FINI
AN: MONS. RIBOLDI, APPREZZABILE LO SFORZO DI FINI

Roma, 3 mar. -(Adnkronos)- ''Lo sforzo di Gianfranco Fini per creare un nuovo partito di destra e' apprezzabile, convinto come sono che le sue parole siano sincere e meritino tutta la nostra attenzione''. E' il commento di monsignor Antonio Riboldi, uno dei piu' noti vescovi italiani, a conclusione della conferenza programmatica di Alleanza nazionale a Verona. Il vescovo di Acerra ha ''apprezzato'' in particolare le dichiarazioni del leader di An ''per svincolarsi dal passato e guardare avanti''.

''Riconoscere gli errori storici -ha detto Riboldi all'Adnkronos- e' un atto di verita' che merita grande rispetto. E mi sembra di poter dire che da parte di Fini ci sia stato. Si tratta di un passo importante, perche' non potra' far altro che aiutare la nostra democrazia, a diventare sempre piu' matura: l'esistenza di due o piu' poli, capaci di fronteggiarsi sulle cose concrete senza piu' barriere ideologiche, e' un traguardo alla portata anche dell'Italia''. Per il vescovo, la dimensione sempre piu' europea del partito di Fini va nella giusta direzione, consapevole ''che una democrazia per non trasformarsi in regime deve poter contare su un'opposizione seria e affidabile''.

A parere di monsignor Riboldi, l'esame di coscienza sul passato non deve essere fatto solo da An ''ma anche dagli ex comunisti confluiti nel Pds. Mi sembra che questa riflessione il partito di D'Alema l'abbia gia' fatta, ma se non l'avesse completata occorrerebbe porre rimedio urgentemente''. Comunque per il noto presule ''la nascita della Cosa 2, con la sparizione anche simbolica della falce e martello, appare come un evento positivo''.

(Pam/Pn/Adnkronos)