PDS: CALIGIURI, LA CALABRIA VINCERA' LA SCOMMESSA RINNOVAMENTO
PDS: CALIGIURI, LA CALABRIA VINCERA' LA SCOMMESSA RINNOVAMENTO

Crotone, 3 mar. (Adnkronos)- ''In Calabria il Pds vincera' la scommessa rinnovamento''. Non ha dubbi Angela Caligiuri, sindaco di Savelli, piccolo comune in provincia di Crotone, appena eletta segretario della Quercia della cittadina calabrese. ''La linea uscita dagli stati generali della sinistra di Firenze -osserva- e' stata accolta con entusiasmo in tutta la regione. Certo, ci sara' bisogno di un primo periodo di rodaggio, ma poi tutto andra' a posto''. Il neo segretario racconta delle preoccupazioni che in Calabria hanno caratterizzato il passaggio dal Pci al Pds: ''Avevamo il timore che la base, costituita in maggioranza da persone anziane, si confondesse con il cambiamento del simbolo. Invece dopo poco tempo tutto e' diventato automatico. Sara' cosi' -aasicura- anche questa volta''.

Ottimista per natura, ''vedo sempre il bicchiere mezzo pieno'', la Caligiuri e' la prima donna ad essere stata eletta segretario di federazione del Pds in Calabria. ''Un segno che, proprio a partire da questa regione, qualcosa sta cambiando all'interno della sinistra''. Il neo segretario del Pds crotonese pero' frena i facili entusiasmi: ''Nel Pds sono ancora troppo poche le donne che occupano posti di rilievo -sottolinea- dunque la 'questione femminile' e' tutt'altro che chiusa. Insomma -prosegue- sono pienamente d'accordo con chi dice che il partito non ci utilizza come prevede lo statuto''.

La Caligiuri parla anche delle polemiche che hanno contrassegnato la sua elezione. ''Qualcuno -spiega- ha detto che sono stata imposta dalla Regione. Evidentemente -conclude- non si e' reso conto che invece sono stata eletta per acclamazione''.

(Vlo/Zn/Adnkronos)