SUD: CIAMPI, SERVE L'IMPEGNO DI OGNI MINISTERO
SUD: CIAMPI, SERVE L'IMPEGNO DI OGNI MINISTERO

Roma, 3 mar. (Adnkronos) - La strada per il rilancio del Mezzogiorno e in particolare dell'occupazione in quelle regioni passa per l'aumento della dotazione in infrastrutture e il favorire il processo di aumento della industrializzazione non solo attraverso i grandi investimenti, ma attraverso quelle piccole e medie imprese che, dice il ministro del Tesoro Carlo Azeglio Ciampi, sono ''la forza dell'Italia''. E su questo argomento il governo rinnova il proprio impegno.

Ciampi replica cosi' al ministro degli Interni Giorgio Napolitano che oggi ha richiamato l'attenzione sul problema dell'occupazione nel Mezzogiorno, sottolineando che questo punto ''e' un problema ben presente all'intero governo. Tutti noi -sottolinea Ciampi nel corso della presentazione di 'Eurolandia', il nuovo sito Internet per la promozione e la diffusione dell'Euro nelle scuole- sappiamo che la disoccupazione in Italia e' concentrata per la massima parte nel Mezzogiorno e che quindi lo sforzo per ridurre la disoccupazione si deve concentrare territorialmente soprattutto nel Mezzogiorno. Di questo siamo tutti consapevoli''.

Lo sforzo, secondo Ciampi, deve avvenire in piu' direzioni, con l'impegno di tutti i ministeri perche', dice il ministro, ''non vi e' dubbio che il problema e' di importanza fondamentale per il ministro degli Interni soprattutto per quel che riguarda il miglioramento delle condizioni generali e dell'ordine pubblico del Mezzogiorno'' cosi' come e' di importanza fondamentale per il ministro dell'Istruzione Luigi Berlinguer che sedeva accanto a Ciampi alla presentazione di Eurolandia. (segue)

(Kat/Gs/Adnkronos)