NOTIZIE FLASH: 1/A EDIZIONE (4) - LA CRONACA
NOTIZIE FLASH: 1/A EDIZIONE (4) - LA CRONACA

Torino. Un morto e due feriti, di cui uno in gravi condizioni, sono il bilancio di una sparatoria avvenuta la scorsa notte in un bar pizzeria di Romano Canavese. La vittima e' Salvatore Sangineto, 37 anni, di Belvedere Marittimo, in provincia di Cosenza. I feriti sono Antonio Bevevino, 45 anni, di Vibo Valentia, e Natalino Rosso, 56 anni, di Scarmagno, in privincia di Torino. Un uomo con il volto coperto e' entrato nel bar ed ha sparato numerosi colpi di pistola verso il tavolo dove sedeva la vittima, prima di darsi alla fuga.

Catania. E' cessata, intorno alle 3 di stanotte, l'attivita' esplosiva che ieri aveva fatto temere una nuova eruzione dell'Etna. Il centro vulcanologo di Catania ha dichiarato che la piccola lavica che continua a fuoriuscire dal cratere di sud-est rientra nella attivita' ordinaria del vulcano. Anche la Protezione civile ha comunicato che lo stato di allarme e' completamente cessato.

Catania. Quattro ordini di arresto emessi dal gip di Catania su richiesta della direzione distrettuale antimafia sono stati eseguiti dai carabinieri di Paterno' nei confronti di presunti affiliati al clan mafioso 'Gurgone-Toscano-Mazzaglia' operante a Biancavilla. I quattro, uno dei quali arrestato a Saronno, in provincia di Varese, sarebbero responsabili dell'assassinio di un 'picciotto'. Per tutti e quattro l'accusa e' di omicidio premeditato, porto e detenzione illegale di armi e associazione per delinquere di stampo mafioso.

Perugia. Nelle zone terremotate di Umbria e Marche sta tornando lentamente la normalita'. Dopo la forte scossa di giovedi' pomeriggio non ci sono state altre scosse: il sole e l'aumento della temperatura e il sole contribuiscono a rasserenare gli animi. Molti sono tornati alle loro case. A Colfiorito gli operai del Comune e della Protezione civile stanno sistemando sui container i tetti che il vento di questi giorni aveva portato via. Ieri, il sottosegretario Barberi aveva incontrato le popolazioni terremotate.

Roma. Questa mattina, intorno alle 10, si e' sviluppato un incendio nella sede del Ministero delle Poste in viale Europa all'Eur, a Roma. Dalle prime informazioni, le fiamme, provocate da materiale cartaceo, si sono sviluppate tra l'ottova e il dodicesimo piano. I vigili del fuoco hanno inviato due autoscale. due squadre e carro autoprotettore.

Catania. Un blitz della Guardia di Finanza di Catania ha concluso l'operazione antiusura denominata ''ridare speranza'', portando all'arresto degli ultimi due destinatari degli ordini di custodia. Con l'arresto di Giuseppe Tornabene, 37 anni e di Francesco Rapisarda, di 61, diventano 25 le persone arrestate e 37 quelle denunciate nell'ambito dell'operazione. I reati contestati sono usura, estorsione aggravata e riciclaggio. Sono stati inoltre sequestrati 71 immobili e 10 automezzi, per un valore complessivo di circa 50 miliardi. (segue)

(Sin/As/Adnkronos)